Home » Lettere mensili Governatore » Archivio home page » 13/09/2012: Visita al nuovo Polo Scolastico di Corporeno

13/09/2012: Visita al nuovo Polo Scolastico di Corporeno

13/09/2012: Visita al nuovo Polo Scolastico di Corporeno - ROTARY CLUB di CENTO

Un vecchio film di tantissimi anni fa era titolato “il giro del mondo in 80 giorni”; Giovedì scorso abbiamo verificato come in 80 giorni si possono fare anche altre cose, per noi molto piu’ importanti: “Costruiamo una scuola in 80 giorni”.

Annalisa Bregoli, il nostro Presidente, ci ha portato quindi nella frazione di Corporeno (ormai si puo’ dire che è un quartiere di Cento) a vedere come procedono i lavori.

Tutto avremmo pensato, ma mai di trovarci davanti ad una costruzione innovativa di tale bellezza, robustezza e soprattutto, una volta terminata, DEFINITIVA. Scuole elementari + scuola media + mensa + palestra (6.200 mq su un lotto di 15.000 mq).

Probabilmente il comune di Cento è stato l’unico di tutti quelli interessati dal terremoto a fare una scelta diversa sulle scuole. Questa estate hanno fatto un bando per la costruzione di questo Polo Scolastico con dei criteri che vanno ben oltre quella che è l’emergenza: hanno voluto costruire una scuola definitiva. A questo punto un gruppo di 5 aziende locali, con imprenditori un po’ “matti” ha deciso di mettersi in gioco e lanciare la sfida. Si sono imposti di costruire questo Polo scolastico. Fortunatamente in questa estate le giornate erano lunghe, … di 30-35 ore al giorno e quindi si è potuto lavorare “in scioltezza”.

Il risultato è sotto gli occhi di tutti, il cantiere è stato aperto il 10 Agosto e prima della fine di Ottobre l’opera sarà inaugurata. Le Aziende coinvolte in questa avventura sono (in rigoroso ordine alfabetico): ABK ceramiche (Finale Emilia); ANDALINI Pastificio (Cento); CIGAIMPIANTI (Finale Emilia) ELEKTROSISTEM (Cento); ITL Consulting (Pieve di Cento) e di questo gruppo di “matti” che hanno costituito la società “Centro Emilia Terremoto 2012 srl” ben 3 fanno  parte del nostro Club: Accordi Giuseppe in qualità di amministratore Delegato, Andalini Massimo e Sabatini Claudio come Presidente del Cda.

La visita è stata molto bella e istruttiva con un Beppe Accorsi nelle vesti di “cicerone” della situazione che ci ha spiegato praticamente tutto. La serata è proseguita all’Hotel Europa dove, dopo una velocissima cena, abbiamo dato la parola ai progettisti e alla società costruttrice delle strutture che ci hanno spiegato il resto. Prima di dare la parola agli ospiti, Claudio Sabatini in qualità di Presidente della società, guardando il Direttore Generale di Sistem (la società costruttrice) negli occhi, e rivolgendosi a tutti i presenti, ha spiegato la filosofia dei “5 matti”: il nostro obbiettivo è quello di arrivare almeno 1 giorno prima della data di consegna, non come succede normalmente con le opere pubbliche. Non manca molto alla fine di Ottobre, vedremo se questa sfida verrà vinta. Annalisa Bregoli, soddisfatta della serata e dei numerosi ospiti “addetti ai lavori” quali alcuni dirigenti scolastici e Amministratori pubblici della zona ha suonato la campana (… in attesa della campanella che suonerà per l’inizio della prima giornata di lezione nelle nuove scuole) chiudendo la serata.

 

Foto
sopra da sx: diverse viste del cantiere con al centro alcuni dei nostri soci

sopra da sx: l’assessore Maria Rolfini, Annalisa Bregoli, Ing. Francesca Cibelli e Arch. Duccio Randazzo  /  scorcio della sala  /  Beppe Accorsi alle prese con la galleria fotografica

Distretto 2072

Distretto 2072 - ROTARY CLUB di CENTO

area soci

area soci - ROTARY CLUB di CENTO

Rotaract Cento

Rotaract Cento - ROTARY CLUB di CENTO

Area Riservata

Area Riservata - ROTARY CLUB di CENTO