PROSSIMI INCONTRI

Bollettino GIUGNO 2016 ON LINE

------------------------------------ 

 

 

SABATO  28  MAGGIO 2016

ore 9.30

I PAESAGGIDELLA PARTECIPANZA  AGRARIA

Luogo: PARTECIPANZA AGRARIA 

Tema: I PAESAGGI DI ... RINO GHELFI

vedi alla sezione ... Prossimamente per avere tutte le informazioni

 

------------------------------------

 

Informiamo i nostri soci di mettersi in agenda queste due serate per Giugno di cui  

 OCCORRE PRENOTARSI PER TEMPO:

 

- GIOVEDI' 30 GIUGNO: PASSAGGIO DI CONSEGNE

 - GIOVEDI' 23 GIUGNO: serata al CIGAPARK di Finale Emilia

------------------------------------

 GIOVEDI’  26  MAGGIO 2016    

Una serata squisitamente Rotariana dove il nostro Club ha donato due defibrillatori, uno alla palestra dell’Istituto Calvi di Finale Emilia e uno portatile per i Camping dei Boy Scout di Cento; Poi in chiusura una graditissima sorpresa con l’assegnazione di uno straordinario PHF a Oliva Vultaggio per il suo impegno di volontariato anche extra Rotary.    Il nostro presidente GP. Cristofori ha salutato tutti e presentato gli ospiti: Per l’Istituto Calvi, la Direttrice Prof.ssa Maura Zini con i Prof.  Enos Ardizzoni, Anna Cherubini e Stefania Colaccino.     Per i Boy Scaut il capogruppo Alessandro Gandolfi con Stefano Giberti, Lorenzo Querzoni e Nicola Fipertani.    Dopo l’ottima ed apprezzata cena vegetariana scelta dal nostro prefetto Elena Vultaggio, il nostro Cardio Incoming President Maurizio Dinelli ci ha fatto toccare con mano i defibrillatori e ci ha spiegato come funzionano, come si usano e particolarmente che sono dei salvavita a shock  elettrico utilizzati per interrompere le tachicardie che precedono l’infarto.    La Prof. Zini ha ringraziato il Rotary Club di Cento che anche quest’anno è stato presente nella vita dell’Istituto Calvi, ed ha esternato la propria gioia perché loro sentono il nostro Rotary Club come un angelo custode che li aiuta tramite la grande collaborazione di Oliva Vultaggio e di Annalisa Bregoli.     

Un caldo ringraziamento anche ai nostri soci Stefano Morville titolare della SagomTubi e a Beppe Accorsi Presidente della BCCE per i contributi economici a sostegno delle loro iniziative.    La prof. Anna Cherubini ci ha poi mostrato gli ultimi Video con foto e filmati della prof. Stefania Colaccino e la stupenda regia del centese Diego Gavioli, che ci hanno mostrato le proficue e spensierate giornate dell’Handy camp al Camping Florenz al Lido degli Scacchi dove hanno partecipato con 4 ragazzi, uno dei quali Davide presente in sala con la mamma che “ci ha ringraziato dicendo di sentirsi fortunata di aver incontrato il Calvi ed il Rotary”.     Un caloroso ringraziamento ci è stato rivolto da Alessandro Gandolfi che ci ha illustrato come l’organizzazione Scout dal 1962 presente anche a Cento nella sede di San Rocco con 200 soci, sia una scuola di vita per dare prima una educazione  al rispetto e alla lealtà verso gli altri e poi ad essere al servizio del prossimo.    Fra gli applausi, dopo la consegna del Paul Harris, Oliva felicissima, ha ringraziato il Club per la graditissima sorpresa ed ha sottolineato che sempre quando si dona con amore si riceve molto e di più.

Infine la chiusura con Giampaolo che si è complimentato con gli ospiti con la consegna del nostro gagliardetto e poi il tradizionale suon di campana.

 

PROSSIMI  INCONTRI - ROTARY CLUB di CENTO

GIOVEDI’ 19 MAGGIO 2016: Franco ZARRI, uomo, ingegnere, rotariano

GIOVEDI’ 19 MAGGIO 2016: Franco ZARRI, uomo, ingegnere, rotariano - ROTARY CLUB di CENTO

A vent’anni dalla prematura scomparsa, Franco Zarri, già governatore del Distretto 2070, socio e past presidente del nostro club, è stato ricordato giovedì 19 maggio con un incontro e con la cerimonia di consegna di una borsa di studio. Il Rotary di Cento ha così voluto rendere omaggio al suo dirigente più importante, ingegnere e docente universitario, molto apprezzato anche in città per le molteplici e rilevanti iniziative ideate e realizzate (a cominciare dalla tangenziale e dalla ristrutturazione di Palazzo del Governatore).   E’ stata una serata, condotta dal presidente Giampaolo Cristofori,  nella quale la commozione per il ricordo di un amico e di una grande persona si è intrecciata con il messaggio di speranza che ha lasciato alla comunità rotariana: un messaggio fatto di concretezza rappresentata dalla testimonianza di una vita spesa per il bene comune.   Alla presenza di un folto pubblico di soci, amici e autorità rotariane guidate dal governatore Paolo Pasini, il past governor Italo Giorgio Minguzzi ha sottolineato  i momenti salienti dell’attività di Franco, il suo forte impegno rotariano e il crescente sostegno che stava ricevendo dall’interno movimento della Ruota, che molto probabilmente lo avrebbe portato ai massimi incarichi internazionali. Al suo attivo figurano davvero tante iniziative e progetti a cominciare da “Vita per l’Albania” che promosse aiuti e nell’autunno del 1993 portò a Tirana, con tre aerei di cui uno partito da Bologna, centinaia di rotariani per festeggiare la fondazione del primo club Rotary nel Paese delle aquile appena uscito dalla lunga e terribile dittatura comunista di Hoxa.  Alberto Lazzarini, presidente del nostro club in quell’annata (1993/94), era presente a quell’evento con Franco Zarri e Dino Ghisellini. Alberto Lazzarini, con altri amici rotariani partecipò anche al gemellaggio in Cornovaglia fra il nostro Distretto e un distretto inglese, realizzato sempre per iniziativa di Franco e giustamente evocato da Minguzzi. E fu ancora Franco che volle un volume tradotto in italiano del libro di Paul Harris “La mia vita per il Rotary”. 

Italo ha anche sottolineato la vera e propria svolta organizzativa e concettuale che Franco operò con il Congresso celebrato a Pieve di Cento secondo canoni innovativi.

Particolarmente rilevante è stata anche la concreta attenzione riposta da Zarri nei confronti del mondo giovanile (Ryla ed EuroRyla, in particolare). Di qui la decisione, assunta subito dopo la sua morte dalla famiglia e dal club, di istituire una borsa di studio per universitari meritevoli. Il riconoscimento è stato attribuito e consegnato quest’anno a Letizia Malagoli, di Massa Finalese, che sta iniziando il corso per la laurea magistrale in ingegneria. La scelta della destinataria della Borsa di studio è stata effettuata  come da vari anni a questa parte da ErGo, l’Ente regionale per il diritto allo studio, intervenuto con la direttrice Patrizia Mondin presentata dal socio coordinatore del progetto Rino Ghelfi. Commossa ma felice Mimma Zarri; con lei i figli Luca, Michele e Nicola, tutti uniti con gli amici nel nome di Franco.

 

FOTO

A sx: la vincitrice del Premio, Letizia Malagoli, con Mimma e il Gov. Pasini

Al centro: tavolo della presidenza

A dx: Luca Zarri fra il Gov. Pasini e il presidente Cristofori

VENERDI' 13 MAGGIO: HANDICAMP

VENERDI' 13 MAGGIO: HANDICAMP - ROTARY CLUB di CENTO

SABATO 7 Maggio 2016: ASDI a Ferrara

SABATO 7 Maggio 2016: ASDI a Ferrara - ROTARY CLUB di CENTO

Almeno 350 rotariani provenienti da tutti i 50 club della regione hanno partecipato ieri mattina nel salone della Fiera all’assemblea distrettuale dedicata ad aspetti organizzativi ma anche ai temi valoriali, di fondo, che caratterizzano il movimento della ruota fondato nel 1905. Attualmente i rotariani nel mondo sono 1.250.000, per 35.000 club sparsi in tutte le nazioni libere.

Presieduto dal governatore Paolo Pasini e condotto dal governatore incoming Franco Venturi, l’incontro ha posto in luce la necessità di un “rinnovamento nella continuità”: i principi sono sempre gli stessi ma il modo di attuarli e soprattutto di comunicarli deve essere adattato alla società in costante evoluzione. Lo stesso Venturi ha sottolineato il valore del “servire rotariano” che si concretizza nei tanti e utili progetti nati dalla multi professionalità e dalla generosità dei soci con i rispettivi talenti. Dei vari service svolti nell’area estense ha parlato nel suo saluto il comacchiese Maurizio Marcialis (sarà governatore dal 1° luglio dell’anno prossimo) e in particolare dello splendido handicamp in corso. Varie le relazioni presentate, fra le quali quella della rotariana Cristiana Fantozzi presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Cento, sul ruolo delle donne del Rotary, il cui numero sta fortemente crescendo.

I club Rotary dell’ “area estense” sono 7: Ferrara, Ferrara est, Cento, Comacchio-Codigoro-Terre pomposiane, Copparo, Poggiorenatico,  San Giorgio di Piano; l’assistente del governatore è il centese Guido Gilli. Molto nutrito il "Gruppo Centese" in quanto eravamo in ben 19 persone. Se ci fosse stato un premio per la compagine piu' numerosa, probabilmente andavamo sul podio ...

FOTO

tutti i presenti alla Assemblea Distrettuale

30 Aprile 2016: GIUBILEO ROTARIANO

30 Aprile 2016: GIUBILEO ROTARIANO - ROTARY CLUB di CENTO

FOTO

Alcune immaginmi della gita a ROma in occasione del Giubileo Rotariano 2016

... Prossimamente

 

Bollettini 2015/16

 

Prenotazioni 2015/16

 

Attività recenti del Club

 

Archivio home page

 

Rotary Foundation

Rotary Foundation - ROTARY CLUB di CENTO

Distretto 2072

Distretto 2072 - ROTARY CLUB di CENTO

Area Riservata

Area Riservata - ROTARY CLUB di CENTO

Rotaract Cento

Rotaract Cento - ROTARY CLUB di CENTO