EVENTI DEL CLUB

GIOVEDI’ 09 OTTOBRE 2019: “Gli alimenti amici dell’intestino”

GIOVEDI’ 09 OTTOBRE 2019: “Gli alimenti amici dell’intestino” - ROTARY CLUB di CENTO

Affollata ed interessante serata in cui il nostro Club si è riunito con l’Associazione Dipetto. L’Associazione di promozione sociale “Dipetto”, già meritevole del premio del volontariato elargito dal nostro Club, si occupa principalmente di prevenzione, aiuto e sostegno alle donne operate al seno ed ai malati oncologici in genere.    La Presidente dell’Associazione, Catia Cotti, ha brevemente illustrato la serata che è parte integrante di un progetto fra la sua associazione ed il Comune di Cento chiamata “I sentieri del benessere” nell’ambito dell’”ottobre rosa”

Il tema della serata è stata: “Gli alimenti amici dell’intestino”.

Dopo gli inni ed i saluti di presentazione del Presidente Carlo Rumpianesi ed una saluto agli illustri ospiti presenti in sala fra i quali ricordiamo la dott.ssa Annamaria Ferraresi, direttrice Distretto Ausl Ovest, il dott. Roberto Rizzati (direttore di radiologia dell’ospedale di Cento), il dott. Fabrizio Corazza (direttore di ostetricia dell’ospedale di Cento), il dott. Gilberto Gallerani (direttore terapia intensiva dell’ospedale di Cento),  il dott. Daniele Cariani (direttore pronto soccorso dell’ospedale di Cento) nonché gli Assessori del Comune di Cento dott.ssa Mariacristina Barbieri e il dott. Matteo Fortini  è iniziata l’interessante relazione della dott.ssa Virginia Lusenti, specialista in nutrizione.

La giovane ma preparata relatrice ci ha spiegato l’importanza dell’intestino col suo insieme di batteri, chiamati il microbiota, che viene definito il “secondo cervello” un vero e proprio sistema nervoso autonomo; da qui l’importanza che ha per la nostra salute e la necessità di una alimentazione appropriata per mantenerlo in forma.   La relatrice ha illustrato i cibi più utili in generale: cibi semplici, verdure, frutta, farine integrali, legumi da consumare con regolarità; indicandoci poi quali evitare quando si hanno particolari disturbi, come colon irritabile, gonfiore, celiachia ecc…   La nutrizionista si è poi soffermata sull’utilità dei probiotici, che contengono batteri buoni per il nostro intestino e che si trovano soprattutto negli yogurt e nei latti fermentati, e dei prebiotici che sono invece l’alimentazione per i batteri, e che si trovano in molti cibi ricchi di fibre.   La dottoressa ha saputo condensare un argomento così vasto in modo efficace e chiaro ed ha avuto anche i complimenti del nostro socio prof. Giorgio Zoli, che sappiamo essere uno dei massimi esperti per la cura e lo studio dell’intestino.

Dopo la teoria c’è stata la pratica dove i presenti hanno gustato una cena a tema con zuppa di ceci alla toscana, farfalle integrali alle verdurine e insalatina di orzo, il tutto sorprendentemente buono!

Prima di lasciarci il nostro Presidente ha voluto presentare Ju-Mei, una giovane ragazza proveniente da Taiwan, che grazie agli scambi giovani del Rotary si troverà a studiare da noi fino a prossimo giugno.   Il Presidente Carlo Rumpianesi, dopo lo scambio del gagliardetto con la giovane studentessa e l’omaggio floreale alla brava relatrice, soddisfatto dell’interessante serata ha suonato la campana. P.Z. 

 

GIOVEDI’ 03 OTTOBRE 2019: Marco Caviglia, Dire Straits Legacy

GIOVEDI’ 03 OTTOBRE 2019: Marco Caviglia, Dire Straits Legacy - ROTARY CLUB di CENTO

Serata da incorniciare con protagonista il rocker Marco Caviglia - frontman dei Dire Straits Legacy -, invitato con sua moglie Francesca a Cento dal nostro Prefetto Patrizia Mandini, amici di famiglia da tempo. Dopo la cena il nostro Presidente Carlo Rumpianesi ha presentato Marco Caviglia, esternando l’orgoglio di avere al suo fianco l’illustre relatore, personaggio incredibile, applaudito, con la sua band, in tutto il mondo nei suoi numerosissimi tour, in cui i suoi fan fanno sempre il tutto esaurito.   Marco ha raccontato di aver iniziato a suonare la chitarra a 14 anni da autodidatta e che grazie alla sua famiglia ha potuto dedicare tutto il suo tempo ad esercitarsi in quello che si è dimostrato il suo travolgente talento naturale: la musica.

Cantante e chitarrista dei Dire Straits Legacy, Caviglia ci ha confidato che mai avrebbe pensato di calcare un giorno i palcoscenici in tutto il mondo, davanti a migliaia di persone, suonando insieme a musicisti che solo pochi anni prima vedeva in televisione e di cui sentiva i dischi; ha detto “vivo un sogno ad occhi aperti ogni volta che sono sul palco”; Marco Caviglia ha catturato l’attenzione di tutti i presenti e incantato gli appassionati di rock mostrando foto e video degli incredibili successi suoi e della sua band.

Umiltà, passione e amore per la musica sono indispensabili per raggiungere questo traguardo, ma anche un po’ di fortuna, come quando - ha raccontato Caviglia - un giorno  a New York, mentre suonava in un negozio di chitarre per provarne una, è stato interrotto da un uomo che gli continuava a ripetere stupefatto di quanto la sua tecnica “fingerstyle” fosse simile a quella di Mark Knopfler (leader dei Dire Straits, un gruppo rock inglese, che, con oltre 120 milioni di dischi, durante gli anni ’80 e fino alla metà degli anni ’90 è sempre stato ai vertici delle classifiche mondiali e che si è sciolto nel ‘95), e che solo in pochi al mondo riuscivano ad eseguirla (lui che è un autodidatta!). Inizialmente Marco pensò che quell’uomo lo stesse prendendo in giro, ma, dopo essersi presentati, scoprì che quell’uomo era Rudy Pensa, il liutaio di fiducia dei più grandi chitarristi al mondo, tra cui lo stesso Mark Knopfler. Marco, grazie alla fortuita conoscenza oltre che alla sua bravura, ha avuto non solo l’occasione di conoscere i leggendari membri della rockband e di cominciare pian piano a suonare e ad integrarsi perfettamente nel gruppo ma è addirittura diventato il “sostituto” di Mark Knopfler riuscendo a raggiungere i livelli che ogni musicista in cuor suo sogna: suonare in una rock band di fama mondiale.

Dopo un piacevole dibattito con alcuni dei suoi fan presenti in sala, il nostro presidente ha donato a Marco il gagliardetto del nostro Club e a Francesca un omaggio floreale in ricordo della incredibile serata.

Grazie Patrizia e grazie Carlo.

... Prossimamente

 

Iniziative

 

Rassegna stampa

 

prova

 

Bollettini del Club

 

Bollettini 2019/20

 

Attività recenti del Club

 

Archivio home page

 

Distretto 2072

Distretto 2072 - ROTARY CLUB di CENTO

area soci

area soci - ROTARY CLUB di CENTO

Rotaract Cento

Rotaract Cento - ROTARY CLUB di CENTO

Area Riservata

Area Riservata - ROTARY CLUB di CENTO